Situazione del corso e delle attività svolte

Essendo stato speso integralmente l'ammontare del finanziamento erogato nella prima tranche dalla Fondsazione Prosolidar, è stato inviato il rapporto finanziario per poter usufruire della seconda tranche di contributo.

A gennaio 2015 sono terminate le ore dei moduli avviati precedentemente e con l'inizio del secondo quadrimestre sono stati avviati gli ultimi moduli in vista dello stage finale nel contesto lavorativo reale.

Attività svolte e mezzi impiegati

I moduli terminati a gennaio sono: “Comunicação e Relações Interpessoais” (Gestione delle comunicazioni e relazioni interpersonali – 20 ore), Revestimentos Descontínuos” (rivestimenti discontinui – 140 ore) e Canalização (progettazione impianti idraulici – 160 ore).
Succesivamente sono stati aviati i moduli di “Acabados Decorativos em Construção” (finiture decorative in edilizia che prevede 180 ore di corso) e “Sistemas de Pré-Fabricados” (impiantistica prefabbricata che prevede 90 ore di corso).
Questi due moduli termineranno nel mese di maggio e successivamente gli studenti potranno iniziare il modulo dedicato allo stage nel reale contesto di lavoro che avrà una durata di 360 ore di corso.

Poiché il modulo sugli impianti prefabbricati è piuttosto impegnativo e a Ribeira das Patas non c'è la possibilità di svolgere tutte le attività pratiche, la scuola sta già organizzando le modalità per poter mandare gli alunni nella vicina isola di São Vicente per fare pratica in alcune unità della formazione. Questo trasferimento è abbastanza impegnativo sia per l'organizzazione del trasferimento (nell'interno dell'isola di Santo Antão non ci sono trasporti pubblici e São Vicente si raggiunge esclusivamente via
mare), che per i costi di vitto e alloggio.

Monitoraggio e valutazione

Gli insegnanti sono soddisfatti di come procede il corso e continuano a insistere molto sugli aspetti di utilità sociale del progetto nella collaborazione con la popolazione del luogo e con le istituzioni. Durante il modulo di “finiture decorative in edilizia”, i corsisti hanno contribuito alla ridipintura della scuola di base di “Curral da Vacas” e della scuola stessa in cui si svolge il corso.

Sostenibilità del progetto prospettive

Dal punto di vista della sostenibilità finanziaria un elemento di criticità è stato il reperimento dei fondi per le spese per i materiali di consumo e gli attrezzi che non erano compresi nel nostro finanziamento che ha avuto l'obiettivo di fornire i fondi necessari per le spese di docenza e di coordinamento.
Le spese di materiali e attrezzi hanno raggiunto un ammontare di 402.588$00 CVE, pari a € 3643,13 che sono stati finanziati dalla fondazione João Paulo II – SAHEL per il tramite della Caritas di São Vicente. In questo modo con la collaborazione di differenti enti finanziatori è stato possibile fornire ai giovani iscritti al corso un percorso di formazione di qualità e con la disponibilità degli strumenti idonei.

Se tutto proseguirà come previsto, il periodo di tirocinio si svolgerà nei mesi di giugno e luglio e il corso terminerà alla fine di luglio.

 Gli studenti verificano il funzionamento dell'impianto dei sanitari provvisori

Vedi le fotografie del progetto maggio 2015 su Flickr