Contenuto principale

Centro di Documentazione "Spiritualità, Ambiente, Stili di Vita"

Nelle tradizioni spirituali dell’Oriente l’attenzione alla natura e alle problematiche ad essa inerenti è sempre stata presente: di conseguenza, anche l’atteggiamento umano ha espresso una modalità relazionale derivante da quella sensibilità, profondamente diversa da quella degli occidentali.

Ciò vale anche per le tradizioni dei nativi d’America e in genere in tutte le aree in cui la cultura indigena è ancora vitale.

Anche all’interno delle religioni monoteistiche, in particolare nell’islamismo e nel cristianesimo, verso il finire del secolo scorso si sono manifestate alcune tendenze miranti a interpretare il rapporto tra l’uomo e l’ambiente da un punto di vista nuovo, che sottolinea il ruolo umano di custode dell’universo e vuol far dimenticare invece l’atteggiamento di uomo padrone e tiranno nei confronti di tutti gli altri esseri, viventi e non.

Considerata l’urgenza crescente di alcuni problemi ambientali e la presenza nei nostri territori di comunità multiculturali, multireligiose e multispirituali, si è ideato un progetto che potesse coniugare le due realtà, tra memoria e attualità, anche per un possibile cambiamento degli stili di vita, con uno sguardo quindi anche al futuro. Il progetto consiste nella creazione di un “Centro di Documentazione” che sommi alle precedenti proposte di Triciclo anche lo studio, la ricerca, l’approfondimento in chiave spirituale e culturale del rapporto uomo/ambiente.

Il Centro si propone come punto di riferimento e di stimolo per diverse categorie di destinatari sulle tematiche ambientali, con richiamo alle tradizioni culturali e spirituali, anche allo scopo di:

  • stimolare creatività (immagini fotografiche) con uno sguardo estetico capace di rappresentare il rapporto tra spiritualità, sacro e ambiente;
  • sollecitare una riflessione su alcuni elementi essenziali alla vita dell’universo, come l’albero e l’acqua;
  • coinvolgere con una dimensione artistica a carattere multiculturale e multi spirituale.