Contenuto principale

Logo del progetto NO B.A.U. 

Progetto No B.A.U. - No Business As Usual: Non fare come il solito… cambia abitudini.

Il progetto, presentato al “Bando 2019 Servizi a sostegno della progettualità delle Organizzazioni di Volontariato” indetto dal CSV Vol.TO, è stato ammesso e finanziato con l'erogazione dei servizi richiesti in termini di personale e materiali.

L'Odv Triciclo da diversi anni ha scelto, all’interno della sua mission
• Adottare e proporre stili di vita sostenibili, praticabili da tutti, essendo consapevoli che le risorse naturali sono limitate e che molte criticità ambientali odierne sono provocate dal comportamento umano
• Raccogliere e diffondere informazioni corrette e critiche sui problemi ambientali emergenti e sulle modalità con cui affrontarli, adeguando le metodologie e gli strumenti alle diverse tipologie di persone che l’associazione riesce a contattare e coinvolgere
• Arricchire le riflessioni interne sull’impatto ambientale umano con il punto di vista di soggetti del sud del mondo, con i quali realizzare anche azioni concrete di solidarietà internazionale
e, conformemente alla sua vision generale
• Contribuire a creare un futuro senza disparità né sprechi nell’accesso alle risorse naturali e nel loro utilizzo, nel rispetto dell’ecosistema e delle varietà di tutti gli organismi che lo abitano
di dedicare molte delle sue azioni di sensibilizzazione a far conoscere gli effetti dei cambiamenti climatici e le possibilità di mitigarli cambiando le abitudini di vita di ognuno di noi. E’ fonte di speranza in tal senso il movimento dei giovanissimi e giovani “Friday for Future” cui anche tanti meno giovani e associazioni stanno aderendo.

 

Questo progettovuole quindi, attraverso interventi nelle scuole, azioni di sensibilizzazione dedicate a tutti i cittadini, apertura del suo Centro di Documentazione - Spiritualità, Ambiente, Stili di Vita, diffondere il messaggio di CAMBIARE LE PROPRIE ABITUDINI DI VITA nella direzione di una maggiore sostenibilità ambientale.

Le due azioni principali del progetto sono:

  • Apertura al pubblico del Centro di Documentazione - Spiritualità, Ambiente e Stili di Vita, del suo catalogo informatizzato e disponibile online. Il catalogo è stato digitalizzato con la collaborazione anche di un esperto messo a disposizione dal contributo del Centro Servizi Vol.To e dopo che i volontari hanno partecipato a un incontro di formazione sulle tecniche di classificazione tenuto dal Dr. Davide Monge Responsabile Area Biblioteca musicale, Fondi speciali e Studi locali e biblioteche c/o Biblioteca civica musicale "Andrea Della Corte"
  • Laboratorio Cartonero per la realizzazione e la diffusione di pubblicazioni autogestite e realizzate, in modo artigianale, con materiali riciclati e carta certificata. In questo modo il laboratorio darà vita a una collana di piccole pubblicazioni dedicate alla diffusione di informazioni su stili di vita possibili e sostenibili per le risorse del nostro pianeta.