Newsletter dell'Associazione Triciclo di Torino - 25/09/2017

Quarto appuntamento del progetto "Il cambiamento climatico" cambiamento climatico

Il progetto "Il cambiamento climatico" ideato da Triciclo ed elaborato con: Parrocchia Assunzione di Maria Vergine, Lingotto (TO) - Associazione Vivi gli Animali - Associazione Legambiente Metropolitano - Associazione Coro Incontrocanto, è stato ammesso al sostegno del CSV Vol.to all'interno del bando di assistenza 2016, seconda edizione.

Logo AMV chiesa e famiglie     logo
        vivi gli animali     logo legambiente metropolitano     Logo
        Incontrocanto     logo Triciclo     logo volto

Vai agli eventi del progetto alla pagina http://triciclo-onlus.org/index.php/iniziative/clima/211-il-cambiamento-climatico

mercoledì 4 ottobre 2017 ore 20,45
“Gli allevamenti intensivi: danni all’ambiente e ai consumatori" proiezione documentario “La fabbrica degli animali” e dibattito a cura dell'Associazione "Vivi gli animali" interviene Enrico Moriconi, presidente ASVEP (associazione culturale veterinaria di salute pubblica), Garante per i diritti degli animali del Piemonte
Casa dell’Ambiente str. della Varda 55 Collegno (TO)

ingresso libero

cartolina "La fabbrica degli animali"

 

“La fabbrica degli animali"
un documentario di Adonella Marena
Il documentario ci rende consapevoli del fatto che i prodotti di origine animale provengono per il 90% dai cosiddetti allevamenti intensivi, vere fabbriche dove gli animali, non più considerati esseri viventi e senzienti, sono trasformati in macchine produttrici di carne, latte, uova con un costo enorme in termini di ambiente, energia, lavoro e sofferenza per gli animali. Il film, facendoci conoscere questa realtà, ci stimola a fare scelte alimentari verso metodi di allevamento più rispettosi con gli animali e la natura.

Vai alla scheda del film https://triciclo-onlus.org/index.php/film-e-documentari/222-la-fabbrica-degli-animali

 -----------------------------------------------------------------------

Pubblicate le fotografie della 12ª Giornata per la Custodia del Creato "Giustizia climatica impegno non rinviabile" vedi i link alla pagina http://triciclo-onlus.org/index.php/centro-documentazione/eventi/221-giustizia-climatica

DONA

Abbiamo ricevuto il 5x1000 dell'anno 2015. Euro 262,05.

Grazie a tutti gli amici che ci hanno dato fiducia, è un ulteriore contributo per finanziare il nostro progetto di accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici di base a Capo Verde.

vai alla nostra campagna di crowdfunding per dare un contributo anche piccolo https://buonacausa.org/cause/dirittol-acqua-potabile-s-vicente

Puoi donare tramite bonifico bancario, carta, paypal

Il principio del diritto all’accesso all’acqua e ai servizi igienico-sanitari, in quanto diritto umano fondamentale, è stato riconosciuto sin dal novembre 2002 dal Comitato delle Nazioni Unite sui Diritti Economici, Sociali e Culturali.

Nel mondo:

  • due miliardi e mezzo di persone non possono usufruire di servizi igienici
  • milioni di persone muoiono per malattie dovute ad acqua inquinata e igiene inadeguata
  • 4000 bambini muoiono ogni giorno a causa di malattie legate all’uso di acqua non potabile

Nell’Isola di São Vicente dove si svolge il nostro progetto:

  • circa il 40% delle abitazioni è priva del collegamento alla rete idrica pubblica
  • Il 30% delle abitazioni non ha allacciamento alla rete fognaria pubblica

Tu puoi contribuire a migliorare le condizioni delle donne più povere che, con la loro famiglia, abitano nelle zone periferiche e che vedranno alleviata la loro fatica per l’approvvigionamento idrico e i loro timori per la salute dei figli grazie all’allacciamento alla rete idrica e fognaria, alla fornitura di servizi igienici di base o addirittura alla costruzione integrale di un bagno in quelle case che ne siano totalmente prive.

 accesso acqua

 

Se vuoi aiutare i nostri progetti per Capo Verde, oltre che sulla piattaforma di crowdfunding https://buonacausa.org/cause/dirittol-acqua-potabile-s-vicente, puoi farlo:

  • con un bonifico, sul nostro conto corrente IBAN IT10A0501801000000000243496 [ATTENZIONE E' CAMBIATO] intestato a Associazione Triciclo. Ricordati di mettere nella causale “Contributo liberale a sostegno delle attività per il sud del mondo" metti anche il tuo Nome e Cognome e un indirizzo mail per avere la ricevuta. Ti ricordiamo che tali contributi sono detraibili sulla base della vigente normativa.
  • Nella denuncia dei redditi metti il nostro codice fiscale 97 567 310 012 nello spazio riservato al 5xmille

 

Cordiali saluti. Giorgio Tartara